La nuova norma ISO 45001 – Cosa cambia?

L’Organizzazione Internazionale per la Normazione (ISO) ha pubblicato la nuova norma UNI ISO 45001:2018 “Sistemi di Gestione per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro”

La pubblicazione è avvenuta il 12 marzo 2018 ed entro il 12 marzo del 2021 tutte le organizzazioni certificate secondo lo standard britannico OHSAS 18001 dovranno adeguarsi al nuovo standard e ai nuovi requisiti.
La nuova norma ISO 45001 è stata sviluppata con il contributo di esperti provenienti da oltre 70 Paesi, e fornisce un quadro internazionale che tiene conto dell’interazione tra un’organizzazione e il suo ambiente di business.

Chi può adottare la nuova normativa?

ISO 45001 si applica a qualsiasi organizzazione, indipendentemente dalle dimensioni, dal settore di appartenenza e dalla natura delle sue attività, che desideri istituire, attuare e mantenere un sistema di gestione per migliorare la salute e la sicurezza sul lavoro, eliminare i pericoli e minimizzare i rischi per la salute e la sicurezza sul lavoro (incluse carenze del sistema).
La novità fondamentale è che la norma UNI ISO 45001 è il primo standard internazionale certificabile sui sistemi di gestione per la salute e la sicurezza sul lavoro, dando così l’opportunità, a tutte le aziende che volontariamente decidono di uniformarsi, di confrontarsi e competere facendo riferimento a un unico standard riconosciuto ufficialmente a livello mondiale.
Un altro grande vantaggio è la struttura della nuova norma che, è stata integrata con le ISO 9001 e 14001, quindi può permettere di sviluppare un vero e proprio sistema di gestione integrato tra i vari processi aziendali.

Quali benefici porta in azienda?

I potenziali benefici derivanti dall’applicazione della norma includono:

  • la riduzione degli infortuni sul lavoro e degli incidenti
  • il miglioramento dell’efficienza dei processi aziendali
  • la riduzione dei costi dei premi assicurativi
  • la creazione di una cultura della prevenzione, della salute e della sicurezza che incoraggi i lavoratori a svolgere un ruolo attivo
  • un miglioramento del morale dei lavoratori, maggiore impegno dei vertici aziendali a migliorare le performance di salute e sicurezza sul lavoro
  • la capacità di soddisfare gli obblighi legali e normativi dell’organizzazione
  • un miglioramento dell’immagine e della reputazione dell’impresa.

UNI ISO 45001 si focalizza sul leadership, coinvolgimento dei lavoratori, valutazione dei rischi, gestione dell’outsourcing, rafforzando in questo modo, l’approccio gestionale e organizzativo per sostenere l’adozione di una cultura di impresa che guardi alla salute e alla sicurezza sul lavoro come parte essenziale dei processi lavorativi.

Quali sono le differenze tra ISO 45001 E OHSAS 18001?

Il principale cambiamento è che la nuova norma si concentra sull’interazione tra l’organizzazione e il suo ambiente di business, mentre OHSAS 18001 si focalizza sulla gestione dei pericoli OH&S e altre questioni interne.
Vediamo le altre differenze:
• ISO 45001 si basa sui processi, mentre OHSAS 18001 si basa sulle procedure;
• ISO 45001 è “dinamico” in tutti i punti norma, OHSAS 18001 no;
• ISO 45001 considera sia i rischi che le opportunità mentre OHSAS 18001 si occupa esclusivamente di rischi;
• ISO 45001 considera le parti interessate, OHSAS 18001 no.
Questi punti rappresentano un cambiamento significativo nel modo in cui viene percepita la gestione della salute e della sicurezza.

Hai bisogno di assistenza nel processo di implementazione di un sistema di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro in conformità alla ISO 45001? Contattaci! Saremo lieti di rispondere alle tue domande.

Non rischiare. Tutela la tua impresa!
Contattaci per informazioni e preventivi senza impegno.
CONTATTI